Seguici su twitter facebook youtube RSS

03/06/20 - CUBA, DALLA BATTAGLIA DELLE IDEE ALLA VITTORIA DEI FATTI

In occasione del 59° anniversario della vittoria di Cuba a Playa Giron, che sancì la sconfitta dei mercenari addestrati dalla CIA, il Circolo di Roma ha lanciato una campagna informativa per sostenere Cuba nel suo impegno per la creazione di una società giusta, equa, pacifica e solidale.

La SESTA INFOGRAFICA della campagna informativa riguarda il tema delle pari opportunità.

A Cuba, LE PARI OPPORTUNITA' sono sancite dall'ARTICOLO 42 della Costituzione: Tutte le persone sono uguali di fronte alla legge, ricevono la stessa protezione e lo stesso trattamento da parte delle autorità e godono degli stessi diritti, libertà e opportunità, senza alcuna discriminazione per ragioni di sesso, genere, identità di genere, età, origine etnica, colore della pelle, credenza religiosa, disabilità, origine nazionale o territoriale, o qualsiasi altra condizione o circostanza personale che implichi una distinzione lesiva alla dignità umana.

Ogni persona ha il diritto di usufruire degli stessi spazi pubblici e impianti di servizi.

Inoltre, riceve la stessa retribuzione a parità di lavoro, senza discriminazione alcuna.

La violazione del principio di uguaglianza è proibita e sanzionata dalla legge.

22/05/2020 - Lettera di Fernando González Llort all'ANAIC

Con orgoglio riceviamo e pubblichiamo la lettera di ringraziamento di Fernando Gonzalez Llort, Presidente dell'Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli all'ANAIC per il lavoro al fianco delle brigate mediche cubane in Italia e per il finanziamento al progetto dell'IPK.

 

La Habana, 22 maggio 2020-05-26

“Anno 62 della Rivoluzione”

 

Irma Dioli

Presidente Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba (ANAIC)

 

Stimata Irma e stimati amici italiani,

con grande soddisfazione, anche se non ci stupisce per nulla né ci meraviglia conoscendo il vostro lavoro di solidarietà per Cuba, abbiamo visto che l’ANAIC si è unita alla campagna di raccolta fondi, lanciata da mediCuba-Europa per sostenere l’Istituto di Medicina Tropicale Pedro Kouri (IPK) a La Habana, Villa Clara e Santiago de Cuba, nella sua lotta per salvare vite umane contro il Covid-19.

Una volta ancora, gli uomini e le donne di buona volontà che compongono l’Associazione che lei presiede e il popolo italiano in generale, danno prova della loro permanente vicinanza alla Rivoluzione cubana. Ringraziamo per lo sforzo profuso, che si riflette nella somma di 30.000 euro donati.

Questo gesto materiale è anche il risultato dell’importante lavoro politico che avete intrapreso dall’inizio dell’attuale pandemia, facendo conoscere la verità umanitaria della medicina cubana in contrapposizione alla campagna mediatica di discredito che il Governo degli Stati Uniti ha scatenato contro i nostri professionisti della salute. Il lavoro dell’ANAIC è stato di incalcolabile valore per l’arrivo della Brigata Henry Reeve per la prima volta nel territorio italiano.

Amici, abbiamo la certezza che quanto realizzato fino a oggi e quello che farete in futuro, lo facciate in base alla vostra piena convinzione umanitaria e solidale. Tuttavia, vogliamo che arrivi a ogni persona che ha partecipato a questo sforzo, il ripetuto ringraziamento del popolo cubano attraverso la voce dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP).

Fraternamente

Fernando González Llort

03/04/2020 - ORA PIU' CHE MAI, NO AL BLOQUEO

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba condivide e fa sue le parole di Abel Sosa, Vice Presidente dell’ICAP – Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli.

“È educato ringraziare. Quindi, ringraziamo le persone, le personalità, le istituzioni, e anche i Paesi che in questi ultimi giorni hanno chiesto ‘la revoca temporanea del blocco’ contro Cuba.

Ciò che è etico, morale, coraggioso e umano è chiedere all'Impero ‘ambiguo e brutale, che ci disprezza’, la revoca definitiva e incondizionata di quell’aberrante misura contro il mio nobile e solidale popolo”.

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha condannato per 28 anni di seguito il criminale blocco degli USA.

NON E’ TEMPO DI MEZZE MISURE.

CHI CHIEDE LA SOSPENSIONE DEL BLOCCO NE ACCETTA L’ESISTENZA.

BASTA BLOCCO SUBITO E PER SEMPRE!

#Cuba #NoMasBloqueo #LasSancionesSonUnCrimen #ElBloqueoMata #CubaSalva

 

12 Mar 2020

ROMA - In data 12 marzo 2020 il Circolo di Roma e il Circolo di Marino dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia Cuba avevano organizzato un interessantissimo incontro pubblico dal titolo “Medicina Verde. La ricchezza di Cuba”,

13 Feb 2020

ROMA - Luiz Inácio Lula Da Silva costituisce ancora un’enorme risorsa per il movimento operaio e popolare brasiliano e internazionale. L’abbiamo potuto constatare di persona incontrandolo presso la Sede nazionale della CGIL.

ROMA - Per approfondire la conoscenza della situazione attuale in America Latina il portale patriagrande.it e l'Associazione Culturale Enrico Berlinguer hanno organizzato un vivace forum di discussione che ha avuto luogo presso la sede di quest'ultima.

ROMA - Sotto lo slogan "No al blocco contro Cuba", presso la sede della Federazione romana del PRC, il Circolo di Roma dell'ANAIC ha presentato il libro "Cuba: medicina, scienza e rivoluzione, 1959-2014" di A. Baracca e R. Franconi.

26 Ott 2019

ROMA - È giunto in ottobre l'omaggio alla rivoluzione cubana da parte del Circolo di Roma dell'Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba presso gli edifici della Ex-lavanderia, in zona Roma Nord.

ROMA - A qualche giorno dal 52° anniversario dell'assassinio per mano della CIA del Comandante "Che" Guevara, Patria Socialista e l'ANAIC Circolo di Roma gli hanno reso omaggio presso la targa a lui dedicata in via dei Volsci 84a a S. Lorenzo.

ROMA - Come di consueto, il Circolo di Roma dell'ANAIC è risultato presente alla tradizionale Festa dell'Unità Comunista, organizzata dal Partito Comunista Italiano nel parco "Marta Russo" del quartiere Labaro, a Roma.

ROMA - Militanti dell'ANAIC Roma, Patria Socialista e Rifondazione Comunista hanno esposto a Fontana di Trevi, uno dei luoghi più suggestivi e celebri del mondo, lo striscione #NoMoreTrump.

ROMA - In data odierna, nella centralissima e trafficata Piazza Barberini, ha avuto luogo un sit-in contro l'inasprimento, voluto dall'amministrazione Trump in violazione ad ogni diritto internazionale, del blocco economico verso Cuba.

Abbonamento a ANAIC- Circolo di Roma RSS