Seguici su twitter facebook youtube RSS

ROMA - Il 17 maggio, alle ore 18,00, presso la libreria Bibli, in Via dei Fienaroli, a Roma, si è svolta la presentazione del documentario “CUBA LIBRE”, sulla spedizione del Granma, che nel 1956 diede inizio alla Rivoluzione cubana.

Presentazione organizzata dall’Ambasciata di Cuba in Italia in collaborazione con il Circolo di Roma dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba.

Sono intervenuti, il prof. Gilberto Forneris, responsabile scientifico del documentario; Gino Donè Paro, unico italiano partecipante alla spedizione del Granma; Gerardo Soler Cedre, rappresentante dell’Ambasciata di Cuba in Italia e Franco Costanzi per il circolo di Roma dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba.

Il documentario dura 58 minuti e sono 58 minuti di narrazione da parte di alcuni dei rivoluzionari che parteciparono alla storica impresa dell’imbarcazione, che il 2 dicembre del 1956, dopo essere salpata da Río Tuxpan (Messico), raggiunse Playa Coloradas, Cuba.

58 minuti esilaranti, commoventi, assolutamente coinvolgenti.

Gli spettatori, grazie al documentario, hanno potuto partecipare ad un pezzo di Storia vivente. Vivente perché quello sbarco ha creato i presupposti per il Trionfo della Rivoluzione cubana, ma ha anche tracciato il percorso verso un’America Latina nuova e sovrana.

Basti pensare al Venezuela di Chávez, alla Bolivia di Evo Morales, all’Ecuador di Correa, e non solo.

Le formidabili testimonianze riportate nel documentario, ci svelano come una vecchia e piccola imbarcazione in grado di trasportare solo 12 persone, sia riuscita a trasportarne 82, superando le tempeste del Golfo del Messico, fino a raggiungere l’Isola.

Così come la medesima Isola di appena 11 milioni di abitanti è riuscita a fronteggiare – e continua a farlo, giorno per giorno- il suo “vicino”, l’Impero degli Stati Uniti d’America.

Il grande segreto svelato dai protagonisti del documentario consiste nella forza delle idee.

Quella forza nutre, disseta, allena le gambe, dà creatività, rende possibile una Rivoluzione.

G. Soler Cedre, F. Costanzi, G. Donè Paro e G. Forneris, Roma - 17/05/07 Libreria Bibli - Roma, 17/05/07G. Donè Paro e S. Russo, Libreria Bibli - Roma, 17/05/07Libreria Bibli - Roma, 17/05/07G. Donè Paro, M Papacci e R. Porfiri - Roma, 17/05/07G. Donè Paro, S. Russo e E. Polidori - Roma, 17/05/07