Seguici su twitter facebook youtube RSS

ROMA - Il Circolo di Roma dell'Associazione Nazionale di Amicizia Italia - Cuba ha manifestato la sua solidarietà per il popolo ed il governo di Cuba, contribuendo alla raccolta di fondi, per i danni provocati dal passaggio dei tre uragani, Ike, Gustav e Paloma, organizzando sabato 22 novembre 2008, una cena cubana a Roma, presso il ristorante "El Primero".

Grande è stata l'adesione di pubblico (circa 170 persone) e il successo ottenuto. Alla manifestazione hanno partecipato in rappresentanza dell'Ambasciata di Cuba in Italia, il Consigliere Politico Yamila Pita e il Consigliere Culturale Gerardo Soler.

La serata è iniziata con un breve discorso della compagna del direttivo del circolo di Roma Patrizia Petriaggi che ha ricordato l'importanza che riveste la solidarietà per Cuba ed il suo popolo e quanto Cuba si sia sempre prodigata per aiutare molti Paesi dell'Africa, Asia e America Latina, ribadendo, quindi, quanto sia importante oggi dare quel supporto morale e materiale di cui necessita.

Ha invitato inoltre i presenti a seguire e supportare la campagna di solidarietà che il circolo sta portando avanti per far conoscere il caso dei Cinque cubani prigionieri ingiustamente negli Stati Uniti.

Numerosa è stata la presenza degli alunni della scuola di ballo ACHE dei maestri cubani, membri dell'Associazione Hermanos Saiz, Irma Castillo e Ulises Mora.

Dopo cena i maestri, con i loro alunni, hanno dato luogo ad uno spettacolo di balli folcloristici cubani.

La serata è stata successivamente animata dalla famosa DJ Roberta Besito de Coco.

Con l'occasione è stata di nuovo presentata la guida turistica di Cuba a cura di Franco Costanzi, membro del direttivo del Circolo di Roma.

U. Mora, Ristorante "El Primero" - Roma, 22/11/08I. Castillo e U. Mora, Ristorante "El Primero" - Roma, 22/11/08I. Castillo e U. Mora, Ristorante "El Primero" - Roma, 22/11/08I. Castillo, U. Mora e i loro allievi, Ristorante "El Primero" - Roma, 22/11/08Ristorante "El Primero" - Roma, 22/11/08