Seguici su twitter facebook youtube RSS

ZAGAROLO - Nella sala del consiglio del Palazzo Rospigliosi a Zagarolo (Rm), si è tenuto un incontro per dibattere sull'illegale blocco culturale, economico e finanziario imposto dagli U.S.A. contro la Repubblica di Cuba, e sulla necessità della fine di questo ribadita più volte e dalla Repubblica e dalle Nazioni Unite.

Il dibattito ha assunto, palesemente, la forma di un'informazione alternativa, nuova per il pubblico presente, in quanto il coro mediatico occidentale tende, da ormai decenni, a demonizzare l'isola di Cuba in quanto storicamente Paese non "allineato" con l'Occidente capitalista.

Tuttavia la situazione cubana non era (e non è) una novità per i promotori dell'evento ivi presenti, vale a dire la delegazione dell'Ambasciata cubana in Italia, l'Associazione Nazionale d'Amicizia Italia-Cuba Circolo di Roma, l'amministrazione del comune di Zagarolo, i quali hanno pacatamente ed esaurientemente fatto chiarezza sulla questione cubana, tramite interventi, proiezioni di brevi documentari e dialoghi con i presenti curiosi.

Il positivo esito dell'evento, al quale, vale la pena ricordarlo, ha fatto seguito una buona partecipazione, è un'ulteriore dimostrazione di come sia possibile unirsi e resistere a qualsivoglia tentativo di imposizione, latente o manifesta, di pensiero unico.

Inoltre, è indicativo sottolineare come dal dialogo fra "semplici" cittadini, necessario per una democrazia diretta, possano nascere momenti di illimitata libertà collettiva, parte necessaria in ogni essere umano politicamente "vivo" e cosciente.

Palazzo Rospigliosi - Zagarolo (Rm), 27/06/17Palazzo Rospigliosi - Zagarolo (Rm), 27/06/17Palazzo Rospigliosi - Zagarolo (Rm), 27/06/17Palazzo Rospigliosi - Zagarolo (Rm), 27/06/17Palazzo Rospigliosi - Zagarolo (Rm), 27/06/17Locandina dell'evento -Zagarolo (Rm), 27/06/17
Tags: