Seguici su twitter facebook youtube RSS

Per i Cinque

ROMA - Grazie allo sforzo unitario delle numerose associazioni di solidarietà con Cuba presenti a Roma, un centinaio di militanti delle associazioni di solidarietà con la Rivoluzione Cubana si sono riuniti di fronte all’Ambasciata degli Stati Uniti, nella centralissima Via Veneto, per chiedere la liberazione dei Cinque cubani rinchiusi nelle carceri statunitensi.

ROMA - Come primo atto della campagna di mobilitazione per la Liberazione dei Cinque cubani ingiustamente detenuti nelle carceri statunitensi, il nostro Circolo ha fatto pubblicare una machette pubblicitaria sul quotidiano "Il Manifesto" del giorno 1 aprile.

ROMA - Alle ore 18.00 presso la libreria Croce, a Roma, si è tenuto il dibattito "La verità nascosta, otto anni di ingiustizia. Il caso dei Cinque cubani antiterroristi prigionieri negli Stati Uniti”.

ROMA - In occasione dell'8° anniversario dell'ingiusta detenzione dei Cinque, i Circoli del Lazio dell'Associazione di Amicizia Italia-Cuba hanno affittato un camion-vela per chiedere la liberazione di Renè, Antonio, Gerardo, Ramon e Fernando, oltre che per sensibilizzare la cittadinanza su una storia che viene sistematicamente (e deliberatamente) ignorata dai principali mezzi di informazione.

ROMA - Per due giorni, grazie al lavoro del Circolo di Roma dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba, la vicenda dei Cinque cubani, ingiustamente incarcerati negli U.S.A., è stata posta al centro dell’attenzione dei mezzi di informazione e dell’opinione pubblica italiana.

ROMA - Negli storici locali dell'Associazione Italia-Cuba di Vicolo Scavolino, 61 a Roma, si è svolta la Conferenza Stampa sul tema della ingiusta prigionia dei Cinque compagni cubani nelle carceri statunitensi.

ROMA - Organizzato dal Coordinamento Regionale della nostra associazione, si è svolto a Roma, presso il teatro dell’Istituto G.Galilei, il dibattito dal titolo: “Diritti Umani negati, il caso dei Cinque prigionieri cubani negli Stati Uniti”.

ALTRI TESTIMONIAL PER I CINQUE

Continua ininterrottamente la Campagna dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba Circolo di Roma, battezzata “Io con i 5 e TU?”, per la liberazione dei Cinque cittadini cubani detenuti ingiustamente negli Stati Uniti.

55 voci, un solo obiettivo: la fine di una ingiustizia che dura da 15 anni

Da 15 lunghi anni, Cinque cittadini cubani, sono prigionieri negli Stati Uniti d'America. La loro colpa, aver vigilato e smascherato le organizzazioni terroristiche che hanno sede in Florida e che hanno provocato oltre 3000 morti e circa 2000 feriti a Cuba dal 1959 in poi.

Fernando Gonzales Llort scrive dalla prigione di Safford dopo la pubblicazione in rete, lo scorso 17 novembre, del messaggio rivolto al presidente Barack Obama per la liberazione dei Cinque cubani.

"I compagni italiani meritano un ringraziamento per lo sforzo fatto nell'ottenere l'appoggio di tanti personaggi famosi che hanno fatto propria la causa dei Cinque cubani."

Pagine

Abbonamento a Per i Cinque