Seguici su twitter facebook youtube RSS

MILANO - Una grande, colorata, allegra e combattiva manifestazione è stata quella che ha sfilato sabato 10 ottobre a Milano a sostegno della liberazione dei Cinque eroi cubani e contro il silenzio dei media italiani su questa ignobile vicenda di violazione dei diritti umani e civili di queste persone che lottavano contro il terrorismo internazionale per difendere il loro paese dai progetti dei fuoriusciti cubani che vivono in Florida.

La manifestazione ha visto la partecipazione di oltre 4.000 persone e per la prima volta dopo tanti anni marciavano insieme tutte le realtà della solidarietà con Cuba in Italia. Particolarmente rilevante l’adesione e la partecipazione dell’ANPI Nazionale attraverso la presenza di Antonio Pizzinato, oltre che di tutte le forze della sinistra.

Tanti gli slogan a sostegno della liberazione dei Cinque e le bandiere di Cuba a dimostrazione che la passione e l’entusiasmo che ancora esiste e resiste nei confronti di Cuba è capace di sconfiggere qualsiasi avversione.

Un particolare ringraziamento va all’Ambasciata di Cuba presente a Milano con l’Ambasciatore Rodney López Clemente e Yamila Pita e al Consolato cubano di Milano.

Un ringraziamento sentito anche agli artisti che si sono esibiti al termine della manifestazione che hanno rappresentato al meglio la grande tradizione e qualità della musica e del balletto cubano.

“Milano 10 ottobre: una grande manifestazione: una scommessa vinta malgrado il silenzio dei media”.
Ufficio Stampa Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Manifestazione Nazionale - Milano, 10/10/2009Manifestazione Nazionale - Milano, 10/10/2009Manifestazione Nazionale - Milano, 10/10/2009Manifestazione Nazionale - Milano, 10/10/2009